Granuli in gomma SBR 100% riciclati da PFU (pneumatici fuori uso)

Promix è una società ad alta tecnologia specializzata nella produzione di gomma SBR, con una capacità produttiva annua di 20.000/30.000 ton di granulo in diverse granulometrie.
Si differenziano per il formato, per le caratteristiche specifiche e per il settore di applicazione a cui si rivolgono.

2-4mm / 2,5-5mm / 4-8mm / 8-12mm

Granulato SBR
per Sottofondi

Il granulato SBR è ideale per la creazione di sottofondi per parchi giochi e campi in erba sintetica. Favorisce il livellamento delle fondazioni, dona elasticità alla superficie, favorisce l’assorbimento dello shock.

0,8-2,5mm

Granulato SBR
per Intasi Prestazionali

Il granulato SBR per intaso prestazionale garantisce un ottimo assorbimento dello shock, previene la deformazione verticale della superficie, mantiene alti standard qualitativi per il rotolamento ed il rimbalzo della palla.

Grazie a queste caratteristiche il PROGOM/SV è conforme alle normative LND, FIFA, NF P90-112, DIN che regolano l’installazione delle superfici sportive

Polverino

Granulato SBR
per Manufatti

Per asfalti modificati l’aggiunta del polverino consente di ottenere conglomerati bituminosi con eccellenti proprietà meccaniche, resistenza alla fatica e alle deformazioni permanenti e fonoassorbenti.

Il polverino trova anche impiego nella produzione di manufatti in gomma realizzati con la tecnica dello stampaggio.

Logo-LND

Nobilitiamo i granuli in gomma SBR in diversi colori

Una delle applicazioni Promix di grandissimo interesse è la NOBILITAZIONE DEL GRANULATO SBR. Disponibile nelle colorazioni Verde, Marrone è ideale per l’intaso prestazionale dei campi in erba sintetica di ultima generazione. Certificato dalla Lega Nazionale Dilettanti.

Visualizza tutte le applicazioni dei GRANULI IN GOMMA SBR NOBILITATI

 

Progom SV Granulato
SBR Verde

Progom SV Granulato
SBR Marrone

 

Altri colori su richiesta.

Piastre prefabbricate

Prodotto di ultima generazione, risultato di anni di esperienza e sviluppo, le piastre prefabbricate sono le ultime arrivate in casa Promix. Possono avere svariati utilizzi, dal mondo sportivo all’edilizia fino ad arrivare a complemento d’arredo. Scopri tutte le possibili applicazioni delle piastre prefabbricate.

Visualizza tutte le applicazioni dei MANUFATTI IN PIASTRE

GreenPro
Piastra con Erba Sintetica

Ideale per Calcetti e antitrauma verticale

TexPro
Piastra con Tessuto

Ideale per aree esterne

PebblePro
Piastra con Ciottoli

Ideale per camminamenti e bordi piscine

GlassPro
Piastra con vetro

Ideale per saune e spa

 

BlackPro
Piastra con gomma nera

ColourPro
Piastra con gomma colorata

Ideale per piscine o terrazze

 

Sottofondi per aree sportive e ludiche

Noi di Promix abbiamo ideato e progettato 2 tipologie di installazione. La spalmatura del sottofondo tramite speciali macchine spalmatrici e il posizionamento del sottofondo in piastre. A seconda delle esigenze, Promix ha una soluzione ad hoc. Scopri di seguito le nostre tecnologie.

Installazione In Situ

L’installazione delle pavimentazione “In Situ” prevede la spalmatura del sottofondo in granuli di gomma SBR, in modo che la distribuzione sul terreno del materiale sia uniforme.

Tale sottofondo è ideale per qualsiasi tipo di superficie e perfetto per il drenaggio dell’acqua verticale.

Una volta asciugato il sottofondo di granuli in gomma nero, è possibile rifinire la pavimentazione con diversi strati. Ad esempio con uno strato colorato di EPDM, per conferire alla pavimentazione un’alta resistenza al calore, all’usura e agli agenti atmosferici.

Sottofondo con piastre

L’installazione delle pavimentazioni con “Sottofondo in piastre” prevede l’utilizzo di piastre in gomma SBR riciclata 100%. Il sistema di incastro brevettato Promix è innovativo e velocizza i tempi di installazione. Per questo motivo non è necessario l’utilizzo della macchina spalmatrice ed i tempi di asciugatura del metodo di spalmatura “in-situ”.

Il primo strato (a contatto con il terreno) è composto da una guaina in plastica rigida che funge da matrice “positivo”. Sopra di esso vengono posizionate le piastre, le quali hanno gli incastri “negativi”, così da bloccare il sistema e garantire la massima funzionalità.

Una volta completato il fondo con piastre, è possibile spalmare lo strato di finitura in EPDM di diverse colorazioni, a seconda di gusti ed esigenze.

Strato Superiore: Strato di gomma EPDM come finitura colorata.
Strato Inferiore: Strato di gomma SBR Nero 100% riciclato, colato in situ.

Strato Superiore: Strato di finitura desiderato.
Strato Intermedio: Strato di gomma SBR Nero 100% in piastre con matrice “negativa” ad incastro.
Strato Primario: Guaina di plastica con matrice “positiva”.

Strato Superiore: Bugna negativa.
Strato Inferiore: Bugna positiva per un facile incastro.